Artista pittrice ritrattista, sono una creativa, ritratti su commissione.

Volando in tempi di Pandemia

Volando in tempi di Pandemia

 1

L’immagine è un’integrazione di due foto che ho scattato dai finestrini di due diversi voli. Ha la mia firma ed è un NFT. Può essere stampata e scambiata. Puoi anche fare un’offerta su Opensea.

Dimensioni 4034 x 3042 px x 300 dpi.

A proposito di check-in, quando sono andata a prendere il volo per Tokyo all’aeroporto di Bangkok,  tutta l’ala della ANA, la Nippon airways,  era deserta, eccetto  una dozzina di impiegati dietro le postazioni, e io.

Dopo un attimo di tremore e panico guardando tabellone delle partenze e vedendo che tutti i voli erano stati cancellati, ho sentito un grande sollievo vedendo la linea del mio aereo pulita e con la scritta IN TIME invece che DELETED.

Succede che la ANA abbia un rituale che quando scatta l’ora del check in,  gli impiegati si mettono ognuno davanti alla sua postazione e si inchinano ai passeggeri, quindi  improvvisamente ho visto formarsi questa fila di impiegati giapponesi che s’inchinavano verso di me. Sorpresa e divertita anch‘io mi sono inchinata verso di loro.

Categoria: Tag: ,

Descrizione

L’immagine è un’integrazione di due foto che ho scattato dai finestrini di due diversi voli. Ha la mia firma ed è un NFT. Può essere stampata e scambiata. Puoi anche fare un’offerta su Opensea.

Dimensioni 4034 x 3042 px x 300 dpi.

A proposito di check-in, quando sono andata a prendere il volo per Tokyo all’aeroporto di Bangkok,  tutta l’ala della ANA, la Nippon airways,  era deserta, eccetto  una dozzina di impiegati dietro le postazioni, e io.

Dopo un attimo di tremore e panico guardando tabellone delle partenze e vedendo che tutti i voli erano stati cancellati, ho sentito un grande sollievo vedendo la linea del mio aereo pulita e con la scritta IN TIME invece che DELETED.

Succede che la ANA abbia un rituale che quando scatta l’ora del check in,  gli impiegati si mettono ognuno davanti alla sua postazione e si inchinano ai passeggeri, quindi  improvvisamente ho visto formarsi questa fila di impiegati giapponesi che s’inchinavano verso di me. Sorpresa e divertita anch‘io mi sono inchinata verso di loro.

Ti potrebbe interessare…